Libro della chiesa cattolica posto accanto a una candela
 

Dichiarazione dottrinale

Prima di entrare a far parte della Sovereign Grace Singles, ti chiediamo di rivedere la seguente Dichiarazione dottrinale. Selezionando la casella "Accetto la Dichiarazione dottrinale" e aderendo a SGS, affermi di credere alle dichiarazioni seguenti.

Cosa intendiamo per "Riformato", "Evangelico" e "Chiesa" ...

Cosa intendiamo per "riformato"

La teologia riformata prende il nome dalla riforma protestante del XVI secolo. I credenti nella tradizione riformata tengono in grande considerazione i contributi specifici di persone come Martin Lutero, John Knox e in particolare John Calvin. Tuttavia, la teologia riformata non fu "inventata" nel XVI secolo. Il flusso dell'ortodossia risale a secoli fa, trovando alla fine la sua fonte nelle sorgenti di tutta la verità, le Scritture stesse. La teologia riformata pone grande enfasi sulla dottrina di Dio, essendo questa dottrina centrale per tutta la sua teologia. L'articolo principale e più distintivo della nostra teologia è la sovranità di Dio. Sovranità significa "governo" e la sovranità di Dio significa che Dio governa sulla Sua creazione con potere e autorità assoluti. Determina cosa succederà e succederà. Dio non è allarmato, frustrato o sconfitto dalle circostanze, dal peccato o dalla ribellione delle Sue creature. La sua sovranità sovrintende anche alla salvezza dell'uomo come si manifesta nelle dottrine della grazia. Le dottrine della grazia sono state storicamente rappresentate dall'acrostico TULIP. In breve, questa dottrina descrive biblicamente il ruolo di Dio nella salvezza dell'uomo. La depravazione totale (T) dichiara che l'uomo è morto nel peccato e incapace di esercitare la fede senza prima essere rigenerato dall'opera sovrana dello Spirito Santo. L'elezione incondizionata (U) si riferisce alla graziosa opera di elezione di Dio per cui, secondo il Suo buon piacere e non in base a qualsiasi cosa l'uomo abbia fatto, gli eletti sono portati alla fede salvifica dall'opera dello Spirito Santo. Espiazione limitata (L) significa che la morte di Cristo, sebbene sufficiente per salvare tutti, è stata efficiente per salvare gli eletti. In questo senso, tutti coloro per i quali l'espiazione è stata progettata per salvare, saranno salvati. La grazia irresistibile (I) si riferisce alla chiamata effettiva di Dio che è "operativa", non "cooperativa", per cui i rigenerati sono disposti a venire a Cristo e ad aggrapparsi a Lui per la loro redenzione. Perseveranza dei santi (P) significa che coloro che sono veramente rigenerati vengono alla fede salvifica non perderanno mai la loro salvezza. Dio li preserva e completerà l'opera che ha iniziato. Non crediamo che la teologia riformata sia una setta o ramo del cristianesimo, crediamo, come disse il grande predicatore londinese Charles H. Spurgeon, che la teologia riformata sia un sinonimo di cristianesimo biblico.
 

Cosa intendiamo per "evangelico"

La parola "evangelico" deriva dalla parola greca che significa "buona notizia". Per anni, ha identificato quei credenti che si sono attenuti alle dottrine cristiane di base (cioè, la Trinità, la Divinità di Cristo, la Risurrezione e il Giudizio di tutti gli uomini, ecc.). Nel corso della storia, però, le parole cambiano. Ai nostri giorni questo è successo alla parola "evangelico". In passato, serviva da vincolo di unità tra cristiani provenienti da un'ampia diversità di tradizioni ecclesiastiche. L'evangelizzazione storica era confessionale. Cioè, ha affermato l'ortodossia cristiana storica come quelle definite dal Credo degli Apostoli e dai grandi concili ecumenici del primo millennio della storia cristiana come i Concili di Nicea, Calcedonia, Costantinopoli e altri. L'evangelismo storico condivideva anche un'eredità comune nei "solas" della Riforma protestante del XVI secolo. Il "solas" (latino per "solo") affermava quanto segue: Sola Scriptura (Scrittura sola), Solus Christus (Cristo solo), Sola Gratia (Solo grazia), Sola Fide (Solo fede), Soli Deo Gloria solo la Gloria). In breve, i "solas" erano il grido di battaglia dei riformatori. La Scrittura è l'unica fonte della rivelazione divina. Cristo è l'unica fonte della nostra salvezza attraverso la Sua vita senza peccato e la Sua espiazione sostitutiva. La grazia è l'unica fonte della nostra giustificazione e riconciliazione con il Padre. La fede è l'unico mezzo con cui ci viene imputata la giustizia di Cristo. E infine, che la Gloria di Dio deve essere perseguita come scopo principale e scopo della vita dell'uomo. Oggi, tuttavia, la luce della Riforma è stata notevolmente attenuata. La conseguenza è che la parola “evangelico” è diventata così inclusiva da aver perso il suo significato. A causa di questa crisi e per il nostro amore per Cristo, il Suo vangelo e la Sua chiesa, ci sforziamo di affermare di nuovo il nostro impegno per le verità centrali della Riforma e dell'evangelismo storico. Affermiamo queste verità non per il loro ruolo nelle nostre tradizioni, ma perché crediamo che siano centrali per la Bibbia.
 

Cosa intendiamo per "Chiesa"

La parola biblica per chiesa significa "coloro che sono chiamati fuori". La chiesa, quindi, è l'assemblea o il raduno degli eletti, coloro che Dio chiama fuori dal mondo, lontano dal peccato e in uno stato di grazia. Ogni giorno del Signore, la chiesa si riunisce per adorare Dio. La domanda "In che modo Dio vuole essere adorato?" è della massima importanza. Purtroppo, la domanda è diventata troppo spesso "Come vogliamo adorare Dio?" Il risultato è un servizio centrato sull'uomo invece di uno centrato su Dio. La perdita della centralità di Dio nella vita della chiesa odierna è comune e deplorevole. È questa perdita di centralità in Dio che ha portato la chiesa a trasformare l'adorazione in intrattenimento, la predicazione del Vangelo in marketing, la fede nella tecnica, la santità nel sentirsi bene con se stessi e la fedeltà nell'avere successo. Di conseguenza, Dio, Cristo e la Bibbia sono arrivati ​​a significare troppo poco per noi e si posano su di noi in modo troppo irrilevante. Ma Dio non esiste per soddisfare le ambizioni umane, le voglie, l'appetito per il consumo oi nostri interessi spirituali privati. Dobbiamo concentrarci su Dio nella nostra adorazione, piuttosto che sulla soddisfazione dei nostri bisogni personali. Dio è sovrano nell'adorazione; non siamo. La nostra preoccupazione deve essere per il regno di Dio, non per i nostri imperi, popolarità o successo. È con questa consapevolezza che ci avviciniamo alla domenica mattina con un ordine di adorazione attentamente considerato. Adoriamo con paura e tremore, ma adoriamo anche con gioia e fiducia. Dopo tutto, non c'è nessun altro esercizio terreno più importante dell'adorazione dell'Iddio Altissimo. Dal momento che non siamo chiamati ad adorare Dio in isolamento gli uni dagli altri, ti chiediamo in generale di aderire a uno degli standard Riformati (sebbene ci sia spazio per il disaccordo su questioni minori). Sebbene questi non siano standard infallibili, sono utili per aiutare le persone a capire da dove vieni e fanno parte della tradizione riformata.
 

       Cosa intendiamo per "TULIPANO"

La teologia riformata enfatizza le Dottrine della Grazia, meglio conosciute con l'acronimo TULIP.

T sta per Total Depravity. Ciò non significa che tutte le persone siano così cattive come potrebbero essere. Significa piuttosto che tutti gli esseri umani sono influenzati dal peccato in ogni area del pensiero e della condotta, in modo che nulla di ciò che viene fuori da qualcuno a parte la grazia rigenerante di Dio possa piacere a Dio. Per quanto riguarda i nostri rapporti con Dio, siamo tutti così rovinati dal peccato che nessuno può comprendere correttamente né Dio né le vie di Dio. Né cerchiamo Dio, a meno che non sia il primo all'opera dentro di noi per guidarci a farlo

U sta per elezione incondizionata. L'enfasi sulle elezioni infastidisce molte persone, ma il problema che sentono non è in realtà con le elezioni; è con depravazione. Se i peccatori sono indifesi nella loro depravazione come dice la Bibbia, incapaci di sapere e riluttanti a cercare Dio, allora l'unico modo in cui potrebbero essere salvati è che Dio prenda l'iniziativa di cambiarli e salvarli. Questo è ciò che significa elezione. È Dio che sceglie di salvare coloro che, a parte la Sua scelta sovrana e l'azione successiva, certamente periranno.

L sta per Espiazione Limitata. Il nome è potenzialmente fuorviante, poiché sembra suggerire che le persone riformate vogliono in qualche modo limitare il valore della morte di Cristo. Questo non è il caso. Il valore della morte di Gesù è infinito. La domanda piuttosto è qual è lo scopo della morte di Cristo e cosa ha realizzato in essa. Cristo non intendeva rendere la salvezza più che possibile? O salvò effettivamente coloro per i quali morì? La teologia riformata sottolinea che Gesù effettivamente espiò i peccati di coloro che il Padre aveva scelto. In realtà ha propiziato l'ira di Dio verso il suo popolo prendendo il giudizio su di sé, lo ha effettivamente riscattato e in realtà ha riconciliato quelle persone specifiche con Dio. Un nome migliore per l'espiazione "limitata" sarebbe redenzione "particolare" o "specifica".

Io sto per Irresistible Grace. Lasciati a noi stessi resistiamo alla grazia di Dio. Ma quando Dio opera nei nostri cuori, rigenerandoci e creando una rinnovata volontà interiore, allora ciò che prima era indesiderabile diventa altamente desiderabile, e corriamo da Gesù proprio come prima eravamo scappati da Lui. I peccatori caduti resistono alla grazia di Dio, ma la Sua grazia rigenerante è efficace. Vince il peccato e realizza il proposito di Dio.

P sta per Perseverance of the Saints. Un nome migliore potrebbe essere "la perseveranza di Dio con i santi", ma entrambe le idee sono effettivamente coinvolte. Dio persevera con noi, impedendoci di cadere, come faremmo certamente se non fosse con noi. Ma poiché persevera anche noi perseveriamo. In effetti, la perseveranza è la prova definitiva dell'elezione. Perseveriamo perché Dio ci preserva dalla totale e definitiva caduta da Lui.

Strumenti Bowman per analizzare le seguenti finiture: TULIP le dottrine sono dottrine sostenute da single e single riformati che credono TULIP sono quelli per cui Sovereign Grace Singles è stato creato in esclusiva.

Nessuna descrizione di foto disponibile.

Nuovo rapporto

Chiudi